Sciame sismico in Grecia

409160.GRECIA M. 5.3 - 5.2... 17 11 2014  regional

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

DINAMICA D’INTERAZIONE DI ENERGIA SISMICA IRRADIATA DALLE CELLE GEOMORFOLOGICHE DELL’AREA EGEA

Inizio sciame sismico in EUBEA – GRECIA –

17 Novembre 2014

h. 23:05:55 M. 5.2

h. 23:09:03 M. 5.3

h. 23:13:30 M. 3.8

continua fino ad oggi, 20 11 2014, con movimenti di magnituto inferiore a 3.0

 

Terremoto di M.7.1 nel Mare delle Molucche

408681.MOLUCCA M. 7.2 15 11 2014 - MARE DELLE MOLUCCHE 1 regional

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

SISTEMA DI CELLE GEOMORFOLGOGICHE INCIDENTI SUI MOVIMENTI SISMO-TETTONICI CHE IL 15 NOVEMBRE 2014 HANNO PRODOTTO IL TERREMOTO DI M. 7.2 NEL MARE INDONESIANO DELLE MOLUCCHE

Modelli che dimostrano la dinamica di circolazione di energia sismica nel mondo

Blog-template-file-place NERO+ TERREMOTI NEL MONDO AL 7 NOVEMBRE 2014  psdMETODI GEOMETRICI DI CORRELAZIONE TRA TERREMOTI APPLICATI A DIVERSE SCALE GEOGRAFICHE

1  – MODELLO DI MACROCELLA GEOMORFOLOGICA MONDIALE VIBRANTE AD “ARMONICA SEI”

2 – MODELLO FRATTALE DELL’INTERCONNESSIONE PROPORZIONALE TRA MACRO E MICRO-CELLE GEOMORFOLOGICHE

3 – MODELLO DI CORRELAZIONE TRA TERREMOTI PER MEZZO DI VETTORI SISMICI AD ANGOLO RETTO

4 – MODELLI A -B INDICANTI LA CORRELAZIONE TRA IL SISTEMA FRATTALE DELLE CELLE GEOMORFOLOGICHE, LE FRATTURE TETTONICHE E LE FOSSE DI SUBDUZIONE SUL FRONTE DI COLLISIONE TRA LE PLACCHE INDO-AUSTRALIANA A PACIFICA

5 – MODELLI a b c d – CORRELAZIIONE TRA:

– LE LINEE DI FRATTURA DELLA PLACCA INDO-AUSTRALIANA NEI PRESSI DEL FRONTE DI COLLISIONE CON LA PLACCA PACIFICA,

– LA FOSSA DELLE KERMADEC

– LE CELLE GEOMORFOLOGICHE CHE, IRRADIANDO ELETTROMAGNETISMO, GENERANO TERREMOTI COME QUELLO DI M. 7.1 NELLE ISOLE FIJI AVVENUTO NEL GIORNO 1 NOVEMBRE 2014.

Dinamica sismotettonica nel sud-ovest del Pacifico

Blog-template-file-place NERO + PACIFICO E M. 7.1 ISOLE FIJI AL 5 11 2014   psd

CORRELAZIONE TRA IL SISTEMA TETTONICO E IL SISTEMA SISMICO NELL’AREA S-W DEL PACIFICO:

MODELLO A

– il sistema sismo-tettonico, che comprende fosse tettoniche e linee di faglia, indicante la fratturazione geologica  provocata dalla collisione e dalla subduzione della placca indo-australiana al di sotto della placca pacifica;

– il sistema frattale di celle geomorfologiche circolari che configurano l’area sud-est dell’Oceano Pacifico, che costituiscono la struttura geometrica che sottostà al fenomeno di subduzione e di fratturazione della placca indo-australiana;

MODELLO B

il sistema frattale di celle geomagnetiche circolari e modulari che regola la diffusione di energia sismica dai loro centri irradianti l’elettromagnetismo, che genera i terremoti per una vibrazione ad armonica sei;

– il sistema di vettori sismici che collegano i centri magnetici delle celle geomorfologiche, i quali configurano i triangoli rettangoli che regolano la cuccessione dei terremoti.