Buon 2015

AuguriBuonAnno-MarisaGrande-SynergeticArt 2015AUGURI DI PACE E FRATELLANZA

Annunci

Terremoti nell’Italia meridionale: 28 dicembre 2014

Blog-template-file-place ITALIA MERIDIONALE AL 28 12 2014 psdDINAMICA SISMICA NEL SUD TIRRENO

– I movimenti sismici che hanno interessato la Basilicata, la Calabria e la Sicilia il 28 dicembre 2014 sono dislocati lungo l’arco est dell’area periferica della cella geomorfologica del vulcano sottomarino Monte Marsili, che interagisce con le celle del Pollino, della Sila, dell’Aspromonte e di Monte  Altissimo, le quali modellano il territorio con la loro attività elettromagnetica vibrante secondo l’armonica sei.

– La cella del Mare Tirreno meridionale risente del contrasto tra l’espansione determinata dal vulcano Marsili e la compressione delle placche circostanti: iberica da ovest, africana da sud, adriatica da est e euroasiatica da nord.

-Ondate cicliche di movimenti sismici che favoriscono lo scorrimento e lo scontro delle placche interagenti nel mare Mediterraneo hanno origine sulla dorsale nord-atlantica e si estendono verso la dorsale sud.

-Il movimento di espansione della dorsale atlantica provoca ripercussioni a lunga distanza in direzione ovest e direzione est, così da genere terremoti tanto in America, quanto in Europa.